Google | SuperEva | Arianna | msn.com | inwind | Tiscali | Excite | Yahoo! | Virgilio | Trovatore | AltaVista | lycos

 

Logo Siniscola  

   Homepage  

Foto

Letteratura

Chiese

Sport

Banche

Musica 

Sardegna

Attività culturali

   

Siniscola

Dalle origini al terzo millennio -

Preistoria

 

Età Prenuragica

Età Nuragica

Villaggi

Storia

   Evoluzione storica

Ambiente e territorio

Comune

Economia

Ristoranti

Case

Camping

Agriturismo 

Storia

 Origine: Siniscola e il suo territorio nel tempo

pag. 2

 

La presenza dell’uomo nel territorio di Siniscola risale a 4.500 anni prima di Cristo, come testimoniano alcuni reperti rinvenuti nelle dune di Capo Comino e alle pendici del castello della Fava a Posada. Gli insediamenti neolitici privilegiarono le vallate e le piane attraversate dai fiumi Cedrino e Posada, favorendo lo sviluppo di una sorta di civiltà fluviale, in quanto gli stessi corsi d’acqua costituivano delle vie di comunicazione con l’entroterra. (1)

La costituzione del primo nucleo abitato, dove oggi si trova Siniscola, risale al periodo etrusco-cartaginese, ma fu in quello romano che acquistò importanza come base di riferimento per la penetrazione nella parte orientale dell'isola.

Le notizie più certe sulla città sono del periodo medioevale, quando Siniscola faceva parte del feudo controllato dai baroni di Posada e quando fu prescelta come sede della curia vescovile. La presenza dei baroni prima e degli Aragonesi poi portò le genti della zona ad una condizione di indigenza insostenibile che si aggravò ulteriormente con gli assalti costieri dei mori. (2)

"Il villaggio di Siniscola era anticamente fortificato, perch'era sempre minacciato dalle aggressioni saracinesche. Di queste fortificazioni sono rimasti i nomi della Porta Pantea, Sa Porta, ch'era la più grande, e sa Turrita." Inoltre in un altro passo afferma che "Siniscola è un gran villaggio molto lontano dal mare, ma ciò non ha impedito che i barbareschi l'abbiano più volte messo in desolazione. Perciò fu cinto di mura, delle quali n'esistono ancor oggi delle tracce.(3)

 

1- PUC – Progetto preliminare – Relazione di sintesi – 1997

2- cfr. Catalogo della Mostra Archeologica, La Caletta 1994

3- Alberto Ferrero della Marmora, Itinerario dell'isola di Sardegna, Edizioni Trois, Cagliari 1968  

A pag.1 << Indietro
 
 
 
 
 
 
 
 
 
  

Guida TV 

Meteo

A Siniscola

Google

Costume di Siniscola

Costume di Siniscola

lineablu

 
 

Homepage

                                      vai sopra                                     

     Siti Preferiti

  

  Ansa | cnn Italia | Italia Post | rainews24 | Agenzia Italia |  Ago

amico |  Asca |  Eipa | Ag.  giornalisticaeuropea | Televideo

      

  Copyright © 2002 siniscolaonline / Inc. Tutti i diritti riservati