Google | SuperEva | Arianna | msn.com | inwind | Tiscali | Excite | Yahoo! | Virgilio | Trovatore | AltaVista | lycos

 

logo logo Siniscola  

   Homepage  

Foto

Letteratura

Chiese

Sport

Banche

Musica 

Sardegna

Attività culturali

 

 

 Pastorizia a Siniscola

Terreni utilizzati a pascolo

 

Costituiscono la parte più estesa del territorio, valutabile in circa 5128 Ha., si estendono dalle zone litoranee sino al territorio più interno, nelle diverse qualitá (pascoli naturali e prati pascolo, pascoli cespugliati e arborati) che assicurano la risorsa alimentare di base per gli allevamenti. La produttività è piuttosto variabile, in dipendenza del diverso intervento dell'uomo, dalle pendenze e dal degrado derivante da incendio o da eccessivo carico di bestiame. Quanto detto, va riferito sia ai terreni di proprietà comunale, preponderanti , sia a quelli di proprietí privata.

 

Nelle aree utilizzate a pascolo, sono comprese superfici destinate a erbaio, di ampiezza unitaria piuttosto modesta e, globalmente poco significativa.

 

Pascoli

 

Vengono destinate e utilizzate mediante pascolamento tutte le superfici non interessate a colture agrarie e ad interventi di forestazione, facendo astrazione da qualsiasi limitazione derivante da pendenze, accidentalità delle superfici e manto vegetale.

 

L'utilizzazione continua delle superfici, sempre le stesse, ha determinato un progressivo depauperamento delle essenze erbacee pabulari, in particolare di quelle più appetibili; pertanto, la maggior parte dei pascoli presenta uno stato di degrado, sia per qualità che per quantità, delle essenze con notevole rischio per la stabilità idrogeologica delle superfici a maggior pendenza.

 

Negli ultimi decenni, i numerosi interventi di miglioramento dei pascoli non confortati da una corretta applicazione della tecnica agronomica (arature troppo profonde dei terreni in pendio) hanno determinato una accentuazione dei fenomeni erosivi e il progressivo impoverimento dei suoli talché gli stessi hanno perduto la capacità di ricostituire la cotica per autosemina.

 

Consistenza Bestiame

 

L'allevamento ovino costituisce l'attività zootecnica prevalente, per numero di capi allevati e per numero di addetti, e garantisce produzioni destinate, dopo la trasformazione, ai mercati nazionali ed esteri.

Si manifesta un incremento dell'allevamento caprino, dovuto all'aumento della domanda di carne e di lattoderivati; in controtendenza l'allevamento bovino a causa di una stasi del mercato delle carni e per l'impossibilitá dì reggere la concorrenza di altri mercati.

L'allevamento dei suini è, sostanzialmente, a carattere familiare e non costi­tuisce una risorsa economica rilevante per lo sviluppo del settore.

Il settore zootecnico soffre a causa di carenze strutturalì generali, e in particolare per la mancanza di strutture idonee alla macellazione.

 

 

1- PUC – Progetto preliminare – Relazione agronomica - 1997

 

Guida TV 

Meteo

A Siniscola

Google

Costume di Siniscola

Costume di Siniscola

lineablu

 
 

Homepage

                                     vai sopra                                       

     Siti Preferiti

  

  Ansa | cnn Italia | Italia Post | rainews24 | Agenzia Italia |  Ago

amico |  Asca |  Eipa | Ag.  giornalisticaeuropea | Televideo

      

  Copyright © 2002 siniscolaonline / Inc. Tutti i diritti riservati