Google | SuperEva | Arianna | msn.com | inwind | Tiscali | Excite | Yahoo! | Virgilio | Trovatore | AltaVista | lycos

 

logo logo Siniscola

   Homepage  

Foto

Letteratura

Chiese

Sport

Banche

Musica 

Sardegna

Attività culturali

   

Statuto  del comune di Siniscola

  Elementi Costitutivi del comune  

 

Indice specifico e Art.

Art. 1  Principi fondamentali

Art. 2  Lo Statuto

Art. 3  Tutela e valorizzazione della lingua sarda

Art. 4  Programmazione e forme di cooperazione

Art. 5  Territorio e sede comunale

Art. 6  Albo pretorio

Art. 7  Stemma, gonfalone e patrono

 

 

vai sopra
vai sopra
vai sopra

Art. 4  Programmazione e forme di cooperazione

1.    Il Comune realizza le proprie finalità adottando il metodo e gli strumenti della programmazione.  

2.    Il Comune concorre alla determinazione degli obiettivi contenuti nei programmi dello Stato e della Regione Sardegna, avvalendosi dell'apporto delle formazioni sociali, economiche, sindacali e culturali operanti nel suo territorio.  

3.    I rapporti con gli altri Comuni, la Comunità Montana, la Provincia e la Regione sono informati ai principi di cooperazione, equiordinazione, complementarietà e sussidiarietà tra le diverse sfere di autonomia.

4.    Al fine di raggiungere una migliore qualità dei servizi, il Comune può delegare proprie funzioni alla Comunità Montana o alla Provincia.

   

 
vai sopra

Art. 5  Territorio e sede comunale

 

1.    Il Comune ha sede legale nel centro abitato di Siniscola.  

2.    Il territorio del Comune si estende per Kmq  200, confinante con i Comuni di Posada, Torpé, Lodé, Lula, Orosei, Irgoli e Onifai.  

3.    La sede comunale è ubicata nel palazzo civico in via Roma. Le adunanze degli organi collegiali si svolgono normalmente nella sede comunale. In caso di particolari esigenze gli organi collegiali possono riunirsi anche in luoghi diversi dalla propria sede

  

vai sopra

Art. 6  Albo pretorio  

1.    Le attività del Comune si svolgono nel rispetto del principio della pubblicità e della massima conoscibilità.

1.    Nel palazzo civico è individuato apposito spazio da destinare ad "Albo Pretorio", per la pubblicazione degli atti ed avvisi previsti dalla legge, dallo Statuto e dai regolamenti.  

2.    La pubblicazione deve garantire l'accessibilità, l'integralità e la facilità di lettura.

3.    Al fine di garantire a tutti i cittadini una informazione adeguata

sulle attività del comune sono previste ulteriori forme di    pubblicità.

 

       

vai sopra

Art. 7  Stemma, gonfalone e patrono

1.    Il Comune negli atti e nel sigillo si identifica con il nome Siniscola, con lo stemma concesso a norma di legge, con Decreto del Presidente della Repubblica in data 19 luglio 1999, registrato nei registri dell’Ufficio Araldico il 17 settembre 1999 alla pag. n° 102.  

2.    Nelle cerimonie e nelle altre pubbliche ricorrenze, accompagnato dal Sindaco, o da chi legalmente lo rappresenta, si può esibire il gonfalone comunale nella foggia autorizzata.  

3.    L'uso e la riproduzione di tali simboli per fini non istituzionali devono essere preventivamente autorizzati.  

La comunità comunale riconosce San Giovanni Battista quale proprio patrono. Il 24 di giugno, festività del Santo patrono, è giorno festivo.

 

Indice generale-Statuto  > pag.1  pag.2  pag.3

 

 

Guida TV 

Meteo

A Siniscola

Costume di Siniscola

lineablu

 
 

Homepage

   vai sopra indice specifico

     Siti Preferiti

  

  Ansa | cnn Italia | Italia Post | rainews24 | Agenzia Italia |  Ago

amico |  Asca |  Eipa | Ag.  giornalisticaeuropea | Televideo

      

  Copyright © 2002 siniscolaonline / Inc. Tutti i diritti riservati